approval

Al Panificio una signora chiede del pane ben cotto, dinanzi la porta passa un signore con un passeggino coperto a tappo da una copertina, un ragazzo fa le sue congratulazioni, superato l’ingresso il vento sposta la coperta, era pieno di cianfrusaglie.
Un padre dice al figlio: Sapevi che quando ero piccolo avevo un cane, prende una scatola contenente foto di vita, tutti presenti meno che il figlio e il cane.
Non compro più acqua imbottigliata, spremo due limoni e bevo vino.

Futuro Limoneto Canapeto

Futuro Limoneto Canapeto

Approvazione: Un artista non ha bisogno di riconoscimenti, ha solo bisogno di riconoscersi. Premi, mostre, traguardi di una società che desidera possedere. L’arte è aldilà del salotto, il salotto è fatto di complementi, l’arte lo rende vivo.

Info su imprints

“A body in movement contains life, the testimony lies in seeing the traces of its movements, its imprints.”

There is no being that doesn’t leave its marks, and these are the testimony of his existence in this world. There is an infinite number of traditions, philosophies, religions, customs that try to divide the thinking of people on this earth. Through this project, I hope to testify to the equality of all those who tread on the sheets, that represent the Earth, the “world” on which they walk.

Claudio Arezzo di Trifiletti “Art for Peace”

Questa voce è stata pubblicata in approval, approvazione, arte concettuale involontaria, involuntary conceptual art, powdered seeds, semi in polvere, ακούσια εννοιολογική τέχνη, έγκριση, κονιοποιημένους σπόρους, אבקת זרעים, אישור, אמנות רעיוני בלתי רצונית, 粉狀種子, 贊同, 非自願的概念藝術 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.