statements

Etna (Sicily needs love)
Etna (Sicily needs love)

In memoria di quella Madre che vide il Figlio crocifisso, deriso, e Lui chiese al Padre dei padri di perdonarci, perché non sapevamo quello che facevamo. Oggi siamo coscienti, ma alcuni persistono. Pace e amore sempre, ma fin quando vi riterrete ancora esseri umani? Viva le mamme fin quando potranno davvero perdonarci. (No 5G)

Mezzanine Living
Mezzanine Living

Uso e riuso della materia, Cattedrale del riciclo, ossigeno bene comune, memoria che in tutto risiedi svesti ipocriti travestiti da bio. Ma con la pinza meccanica farete scomparire macerie e polveri? Verde verticale no? Casa delle api per impollinare verde pubblico nemmeno? Soldi e appalti, coltivare malattie. Realizzare da quel cemento dismesso, un polmone di speranza interessa davvero a pochi. Colazione Amara (Palazzo delle Poste Viale Africa – Catania). Metterò guanti e mascherina agli spaventapasseri per renderli più credibili. Opprimendo la realizzazione si soffoca l’anima.

letters from the heart

In questi casi sarò pietra, risvegliare le coscienze assorbite dalla notizia. Chi abbia decenza d’intelletto si pronunzi, smettetela nutrirvi di gabbie. Desidero un governo della vita, della libertà, della verità. Se Covid vi dovesse scrivere un’altra lettera, secondo me vi farebbe una pernacchia quanto una casa.

Futuro nespoleto, minicuccheto, limoneto. Arte Involontaria
Futuro nespoleto, minicuccheto, limoneto.

Mi state incominciando a spaventare con questo rischio contagio, ma davvero non vi state rendendo conto? Chiamatela megalomania, no pandemia, perché il progetto di possedere il mondo è cosa assai antica, e il terrore è sempre stato lo strumento prediletto.

Thought for the Day

Il cielo è così alto, che anche le foglie trascinate dal vento fanno rumore.
Il cielo è così alto, che anche le foglie trascinate dal vento fanno rumore.

geometry

Le forze armate avanzarono con ferro e piombo, cercavano colpire l’invisibile. Anni luce varcato il confine, l’albero sussurrò: che amaro questo concime. La geometria cambia, la comunicazione cambia, ciò che era si evolve a ciò che sarà, il tempo slitta, le parole assumono significato.

Theory

Coerentemente ci siamo abituati al limite di quello che eravamo in grado di reggere, ho sentito parlare di borghi protetti da onde elettromagnetiche, e della sua gente. Oggi davvero l’esasperazione è alle porte. Credo che il primo obiettivo di un politico, sarà quello di ristabilire la vivibilità in ogni città. Ovvio qualche ripetitore ci può anche stare, ma nell’ultimo periodo sono spuntati come funghi, camuffati ridicolamente. Ora anche il 5G, credo si sia varcato davvero il limite, decapitano alberi per una maggiore velocità. Questa velocità è da abolire.

Teoria Living
Teoria Living

Ieri ho fatto davvero tardi, e non perché afflitto sopra un divano a contemplare quanto buio possa manipolare. Spirito dei pensieri sani, parole che ci vedono servi. Onniscienza, la scienza delle piccole cose. Oggi sappiamo, conosciamo la storia. La Storia riguarda un dono ricevuto dalla strada, a molti sarebbe piaciuto averlo, anche se era alla portata di tutti. Una cosa può divenire davvero preziosa se gli si dà un peso. Custodire il dono. L’unica soluzione è un ritorno alla terra, vi assicuro che non avremo altro di bisogno, che ricordarci davvero chi siamo. Potranno provare a dividere anche un fiore, venderci farina scaduta, ma dallo stesso pozzo berremo, e aldilà del manifesto intelletto, saremo sempre dinanzi un tavolo, riconoscerci in un pugno di stelle. Con quanta pazienza mi avete accolto, nel silenzio ci siamo compresi come gocce dello stesso oceano. Colori contengono onde. La dimensione è un cerchio senza fine a più piani. Col rispetto dovuto, questi elicotteri sono un’offesa alla povera gente. Se desiderate fare pace con la vita, iniziate a non buttare come scarto i semi, se potete piantateli, questa la mia teoria. Ho promesso a Mia, che la riporterò al parco.

Good morning

simple words

I gabbiani dicono che la rovina di questo mondo sono i politici attuali. Il frumento ai salatini, il pesce al rifiuto. Mormorano gli scoiattoli, hanno svenduto l’intelletto d’amore, per qualche ciondolo fugace. Le farfalle affermano: questi individui sono servi della notte senza luna, del giorno senza sole. La natura tutta, dalle montagne ai mari, dai deserti alle stelle, abroga il pensiero debosciato di questa classe dirigente. Se solo questi personaggi investissero quello che hanno realizzato, in rimboschimento e salvaguardia del pianeta, allora potrebbero riavere un margine di credibilità. Aiutano i loro conti di appartenenza ad un pensiero preconfezionato non conforme al nuovo mondo.

mela arte involontaria
arte involontaria

Il vento chiede il pensiero del Dalai Lama, la pioggia ricorda Tiziano Terzani, la primavera chiede risveglio. Il pensiero si è deteriorato in quanto plastico, tutto diretto e indiretto alla politica che dovrebbe guidare, è oggi in giudizio. Le parole di domani non possono avere contenuti sterili come le odierne. Università, associazioni, partiti, fondazioni religiose e non, sono tenuti a rispettare un codice, un codice che esige rispetto. Troppa la mortificazione che ancora la natura riceve, da tutta questa apparente ricchezza, triste a dire, che la maggior povertà oggi si manifesta in pseudo intellettuali, che restano arruolati alle porte di una casa in decadenza. Scrivo quello che sento, e quello che sento non proviene da un dettato mirato a interessi individuali. In questo momento parlano di soldi, fondi, ecc. Questo è il primo inganno. L’uomo ha creato tutto ciò, il sistema sta cercando nonostante causi vittime giorno dopo giorno di arrancarsi il futuro, ma non può esistere un futuro con questa gestione. Deve cambiare tutto radicalmente. Sono cosciente di tutti gli orrori presenti, non accendo assolutissimamente la televisione. Chiuso a casa come tutti del resto, mi limito solo pochi minuti, ad uscire Mia che inizia a soffrirne. Ho paura del dopo, abbiamo una terra che potrebbe divenire sostentamento futuro. Lo so è una cosa folle, ma c’è rimasto davvero poco di normale, e non credo i piani attuali ci possano salvare, fateci provare, fateci rimboschire.

Hope

Il mio eroe di oggi si chiama Bud. – La mia casa è in riva al mare, lì dove sorge il vulcano, gli uccellini cantano senza tregua, le farfalle volano, volteggiano in cielo. Nessuna brama, se non quella che anela al Divino Insegnamento. Io sono, io esisto, quando anche il più piccolo essere, la più minuscola creatura, ammaestra l’umano sentire all’amore, quello vero che non si discolpa, osserva, cammina, racconta senza tregua la bellezza di esserci. Prendersi cura del pianeta con piccoli gesti.

table

Per tutti gli appassionati di Leonardo da Vinci, critici, storici, acculturati in genere, nell’ultima cena non era presente nessun tavolo, e gli Apostoli erano disposti in cerchio sopra dei tappeti. Quindi partendo da quel piano, il mio augurio di scendere dal piedistallo. Siamo tutti uno e quell’uno vale 18000. Un bacio che non sia di Giuda, perchè anche lì, potreste trovare l’oggi.