Archivio tag: rispetto pianeta

Embrace Nature

Catania – Giovedì 17 Settembre ore 19 @ Piazza Giovanni Verga

Piazza al gioco dei bambini, Respiro alla terra che risiede.

Mia likes Benches

devotion

C’è bisogno una rivoluzione spirituale una presa di coscienza, essere consapevoli del presente. Parlamento della retorica, incoraggiamento reciproco, cerimonia si autoproclama. Salute al cospetto della tecnologia, lavoro come strumento di dialogo, futuro meccanico esclude semplici radici, brevetta gocce d’acqua. Impero sovrano a vette sconosciute.

Nel trapanese una montagna devastata dal fuoco, da oggi meno ossigeno per tutti. 31 Luglio 2020

Col tempo provavo sempre più fastidio per la confusione, non quella del mercato dove risiede l’orecchio del popolo, ma quella della gente che si riuniva per sindacare, innalzare un rumore che imitava il suono, ma che in realtà risiede in dimensioni opposte. Preferivo stare solo, in disparte, non contrastare niente e nessuno, cercare solo l’armonia che tutto nutre e protegge, e a sua volta, trovata, stavo attento a non inquinare quella dimensione che non accetta parole per manifestarsi, echeggia nel profondo silenzio.

Ho soltanto condiviso memoria, raccattato ricordi, incastonato energie. Presenti legami si sostengono nell’anonimato, dimensioni astrali confermano l’onirico. Flusso presente, scintilla del domani, brindisi dell’augurio, solitudine del vagabondo, ricevimento della luna. Fare per cercare non dimenticare. Donare l’immaginario. (Casa Museo Sotto l’Etna)

Non me ne vogliate, mi dispiace essere visto male da coloro che portano il pannolino in faccia. Oggi col sole cocente, mi sono semplicemente chinato a raccogliere un ramoscello di menta dalla strada, non l’avessi mai fatto. Rispetto tutto e tutti, scusate ma ho l’impressione che nel marasma globale contemporaneo, forse questo progetto stia davvero esasperando la realtà. (formikepazze)

Restituire libertà alle radici. Mi piacerebbe vivere in una città più a dimensione di campagna.

Sicily island of volcanoes

Chi non ha orecchie per sentire, non ha occhi per vedere. Ingiustizia, a volte non c’è altro rimedio che l’attesa. Sicilia isola di vulcani, respira in simbiosi col suo popolo devoto. Santi e buoni cristiani hanno fatto passaggio da questa terra, martoriata e bastonata da capre e cumanneri. Pioggia, vento, mare, sole, libera, solidale, affezionata e sentimentale. Un fiore di gelsomino, una pala di ficurinia, l’odore, la luna. Terra.

sicily needs love mezzanine living
Sicily needs love

Vento e campanelle suonano ..ops anche antifurti e sirene. Infestante poesia, piccoli semi si disperdono nel quadrato, circolare rendono l’odore, fluido passo respira fragranza.

Corso Sicilia, portici, gente d'affari, seduto respiro lento, Mia, moretti e pizzetta, mi sento in vacanza. Bar Kennedy

Corso Sicilia, portici, gente d’affari, seduto respiro lento, Mia, moretti e pizzetta, mi sento in vacanza. Bar Kennedy, Catania

redemption of life, respect for the planet

Anche le formike hanno diritto al proprio cielo, mi piacerebbe sentire le campane disegnare. Magari li raccogliessero per compiacersi col seme che ha dato origine al dono, ma la bellezza è tale che suscita invidia a cuor leggero. Accumulano preziose bottiglie di birra, rivoluzionari della Domenica riflettono sul tabacco trinciato. Il vetro è prezioso, società, civiltà, parole sprovviste di contenuto. Contemporaneo riflette sul dono, traduce una storia che riporta memoria. Arruolamento causa, casa, pianeta. Cattedrale del Riciclo, Riscatta Piana, Catania.

geometry

Le forze armate avanzarono con ferro e piombo, cercavano colpire l’invisibile. Anni luce varcato il confine, l’albero sussurrò: che amaro questo concime. La geometria cambia, la comunicazione cambia, ciò che era si evolve a ciò che sarà, il tempo slitta, le parole assumono significato.

Reforestation project

Piccole idee manifestano nel silenzio delle montagne.
Visione Verticale, suoni, luci, odori, tutto sembra cambiare consistenza, stagioni, sentimenti, tutto è in movimento. Coscienza, consapevole sentire, riflettere, assorbire, trasformare, connettersi, farne parte. (Mezzanine Living)

zero space

Sicily island of the world

Sicily island of the world

Parlare alle montagne, ai mari e gli animali, sentire il suono del corpo, connettersi attraverso le onde, raccontare il proprio sentire, utilizzare vocali dell’udire, far parte di un mondo che non si studia, si apprende, non si cerca, ci si nasce.

diplomacy

diplomacy

 

politics

 мир, любовь, братство, единство, уважение к планете

politique

  爱,博爱,团结,和平,尊重行星

formikepazze